Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

LogoPassPaEbbene si, finalmente ci siamo… da oggi si potrà respirare un’aria nuova a Palermo! Si per quelli di voi che se ne sono dimenticati proprio oggi scatta l’operazione PassPa, ovvero quella secondo cui vengono bandite dalle ZTL A e B le automobili più inquinanti (a meno che non possedute dai residenti). Ammetto di essere alquanto curioso di vedere e toccare con mano il cambiamento, che diciamocelo in linea di principio non è per niente sbagliato in linea di principio, se non fosse che viene visto da molti (compreso il sottoscritto) come un modo per battere cassa. Sinceramente spero di essere in malafede e di sbagliarmi, che le entrate così generate siano utilizzati per incrementare e favorire l’utilizzo dei mezzi pubblici specialmente nelle zone periferiche della città.

Mappa1 Ma torniamo a noi in qualità di automobilisti; dato che il dado è tratto e che molti sono possessori di veicoli cui è interdetta la sola ZTL A o entrambe le ZTL, è necessario familiarizzare con quello che è diventato il nostro triangolo delle bermuda. E’ da ricordare infatti che è consentita la circolazione sull’intero perimetro delle ZTL a tutti gli veicoli ad esclusione del perimetro comune tra la ZTL A e quella B nel quale possono circolare solamente le automobili con il pass ZTL B o ZTL A+B.

IL PERIMETRO DELLA ZTL A (CENTRO CITTÀ)

Questo il perimetro che delimiterà la nuova Ztl centrale, denominata A: piazza Giulio Cesare, corso Tukory, piazza San Francesco Saverio, via Forlanini, via Cadorna, via Mura di Porta Montalto, piazza Porta Montalto, corso Tukory, corso Re Ruggero, piazza Indipendenza, corso Calatafimi, via Vittorio Emanuele, via Matteo Bonello, via Papireto, corso Alberto Amedeo, piazza Vittorio Emanuele Orlando, via Nicolò Turrisi, via Villa Filippina, piazza San Francesco di Paola (lato in prosecuzione di via Villa Filippina), piazza Amendola, via Paolo Paternostro, via Garzilli, via Dante, via Principe di Villafranca, via Mattarella, via Notarbartolo, via Duca della Verdura, piazza Giachery, via Piano dell’Ucciardone, via Francesco Crispi, via Cala, via Foro Umberto I, via Lincoln e piazza Giulio Cesare.

Mappa2IL PERIMETRO DELLA ZTL B

Questi, invece, i confini della Ztl B: via Duca della Verdura, via Sampolo, piazza Don Bosco, piazza Leoni, viale del Fante, via Cassarà, via De Gasperi, via Empedocle Restivo, via Lazio, via Zappalà, via Liszt, piazza Armstrong, via Palagonia, piazza Malaspina, piazza Ottavio Ziino, via Serradifalco, piazza Principe di Camporeale, piazza Sacro Cuore, corso Finocchiaro Aprile a congiungersi con corso Alberto Amedeo, via Nicolò Turrisi, via Villa Filippina, piazza San Francesco di Paola (lato in prosecuzione di via Villa Filippina), piazza Amendola, via Paolo Paternostro, via Garzilli, via Dante, via Principe di Villafranca, via Mattarella, via Notarbartolo e via Duca della Verdura.

Riporto le mappe della città con indicate le ZTL, è sufficiente cliccare per vederle ingrandite.

Aggiornamento: ho postato un nuovo articolo dove sono disponibile le mappe ad alta  risoluzione

Per saperne di più:

Passpalermo.it

Comune.Palermo.it


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

593 reads

Categorie: Palermo



2 Responses to “ZTL Palermo – 0 Day… da oggi Palermo non sarà più la stessa… forse.”

  1. PAOLO (3 comments) ha detto:

    PER UN TURISTA CHE ARRIVA DA ALTRA CITTA’ E CHE DEVE ATTRAVERSARE PALERMO PER PROSEGUIRE CHE SO VERSO AGRIGENTO O MESSINA COME FUNZIONA DEVE AVERE IL PASS PER ATTRAVERSARE QUESTE ZTL ?

  2. IngMecc (169 comments) ha detto:

    Allo stato attuale il pass non è più necessario… le ZTL sono gestite in base ai giorni della settimana e al numero di targa.
    Per aver un idea più precisa ti consiglio di leggere qui