Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

criptOggi giorno salvaguardare la propria privacy è una delle maggiori priorità, i metodi e programmi atti a tale scopo ce ne sono a bizzeffe. Oggi vi propongo PixelCryptor, un software che vi permetterà di fare a meno di una password come comunemente la intendiamo e che si basa sull’utilizzo di un immagine come chiave. Naturalmente il metodo ha tutte le controindicazioni di un metodo che non fa uso di chiave pubblica e chiave privata nel caso vogliate utilizzarlo per lo scambio di dati con una seconda persona, ma permette al contempo di utilizzare una chiave complessa e virtualmente impossibile da decifrare senza la necessita di inventravi l’ennesima password complessa.

Il funzionamento del programma è veramente semplice, i passi da sguarnire per criptare un documento o più documenti sono i fondamentalmente selezionare i documenti, indicare l’immagine da utilizzare come password, indicare il nome che si vuole dare dell’archivio criptato; naturalmente la procedura inversa vale per la decriptazione.

Capite bene cosi com’ è il metodo è molto semplice da utilizzare e veloce, ma presenta una piccola falla, infatti anche se nel vostro archivio sono presenti un’infinità di immagini il lavoro per un eventuale tentativo di impossessarsi dei vostri dati risulta difficile ma non impossibile. Un ottimo metodi consiste allora nel prendere un immagine a vostra scelta ed eseguire delle modifiche, come cambiare la dimensione, ritagliare un’area specifica dell’immagine, cambiare il colore anche di un solo pixel. insomma non si tratta del metodo perfetto ma è un’alternativa interessante ad altri metodi.

Download:
PixelCryptor v1.1 – Windows
PixelCryptor v1.1 – Windows – Mirror


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

430 reads

Categorie: Freeware, Vista, Windows, XP



One Response to “PixelCryptor – Criptare documenti e file ed usare un’immagine come password”

  1. franco (1 comments) ha detto:

    Ma!!!