Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Scribefire1 Trovare lo strumento adatto per scrivere gli articoli del proprio blog non è una cosa facile, ammetto di aver utilizzato l’editor di WordPress soltanto una volta, diciamo che uso assiduamente utilizzato Windows Live Writer anche se la cosa non mi soddisfa a pieno. Quando uso Live Writer ho come l’impressione di pesantezza, di affanno.. non so se sono stato chiaro.. non che sia un cattivo editor, ma sicuramente non da’ la sensazione di agilità. Questo mi ha spinto alla ricerca di un editor in grado di sostituire Live Writer, tra i molto potenziali sostituti ScribeFire è senza dubbio il candidato ideale.

Si tratta di una potente estensione per Firefox, devo segnalare che è compatibile con l’attuale versione 3 RC1 di questo, per niente pesante che offre davvero tanto ai blogger. Una volta impostati Username e Password di accesso al proprio blog, è possibile immediatamente mettersi al lavoro; è possibile scegliere il modo di lavoro, utilizzare a schermo diviso oppure aprire ScribeFire in una nuova finestra o ancora in una nuova scheda, insomma una vera goduria per quelli che come me a volte piace avere un editor a tutto schermo e a volte necessitano di fare copia e in colla da pagine di altri siti (non per scopiazzare da colleghi!). Dicevo della snellezza, la si può osservare nel caso sia necessario andare ad effettuare qualche modifica ad un articolo precedentemente postato, rispetto a Live Writer è veramente un fulmine (peccato ScribeFireche però permetta solo di ripescare gli ultimi 45 articoli), con agilità permette di passare dalla visuale di editazione a quella sorgente a quella di anteprima. Altro punto a favore di ScribeFire è di lavorare con le schede, in questo modo è possibile lavorare su più articoli in contemporanea e fare copia incolla tra questi.

Fin qui le lodi, passiamo ai difetti… o meglio al secondo (il primo è l’impossibilità di aprire articoli molto vecchi) e ultimo difetto che sono riuscito a trovare riguarda la gestione delle immagini, spero venga presto migliorata, infatti a parte aggiungere immagini e deciderne le dimensioni non è possibile aggiungere ne bordi ne margini (capisco che non siano proprio necessari, ma mi piacciono tanto e ormai fanno parte del look del mio blog!).

Insomma, ScribeFire è veramente a mio avviso il candidato ideale a divenire l’editor preferito dai blogger anche se ci sono ancora margini di miglioramento.

PS. Credo che ScribeFire sia in grado di funzionare su tutti i sistemi operativi su cui è installabile Firefox… ma non ne ho la certezza, non resta che provare cari amici di Linux!

Download:
ScribeFire – per Firefox


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

54 reads

Categorie: Blog, Extensions, Firefox, WordPress



I commenti sono chiusi.