Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

php-stat-lim Chi legge questo blog sa bene come io preferisca l’utilizzo di tutto quanto è Open Source, per motivi economici, di sicurezza, etici ecc ecc… anche per questo blog, per la sua gestione e il monitoraggio delle statistiche mi sono voluto affidare esclusivamente ad PHP-Stats, un ottimo applicativo Open Source in PHP, che dopo un bel periodo di prova mi ha spinto ad abbandonare Google Analisy , Woopra, Pmetrics Performancing e compagnia bella. Come ripeto sempre con tutti i programmi e applicativi, che siano Open Source che proprietari, non è però tutto rose e fiori… i programmi sono scritti da esseri umani..e l’uomo può sbagliare! A differenza pero dei programmi proprietari quelli Open Source permettono ai propri utilizzatori di mettere delle pezze se questi presentano un problema! Ed eccoci arrivati al motivo di questo articolo, che ha colpito il blog stanotte (a guardare le statistiche, ma che si era presentato già qualche giorno fa ed io avevo imputato ad altra causa… spero di non essere sconfessato dal ripresentarsi del problema!); il blog si presentava al visitatore con una pagina in cui era presente unicamente lo sfondo.

Sinceramente le prime volte avevo creduto che il problema fosse dovuto al database MySQL e precisamente nella tabella dei post, ma avendolo compattato il database e cancellato le voci non necessarie in quest’ultima tabella, ammetto di essere rimasto spiazzato dal ripresentarsi del problema; in un momento di grande perplessità ho immaginato che qualche recente modifica al tema di WordPress avesse potuto creare tutto questo casino. Quindi non mi rimaneva che selezionare il tema di default e sperare che l’intuizione sia giusta. Detto fatto, il blog si rimette i moto… spinto da uno scrupolo scientifico decido di verificare nuovamente se il blog funziona rimettendo il mio tema… la risposta è negativa, l’unica cosa visibile è lo sfondo. Armato di pazienza allora cerco almeno di aggiungere al tema di default il codice per fare funzionare PHP-Stats; fatta la modifica, vado nel pannello di controllo di PHP-Stats e includo il mio pc nelle statistiche…ed ecco che arriviamo alla svolta, andando a verificare le modifiche mi accorgo che siamo punto e a capo (o quasi), la pagina si presenta questa volta totalmente vuota e viene visualizzato unicamente un messaggio di errore:

Fatal error: Call to undefined function: prune() in …./inc/main_func_class.inc.php on line 372

E’ molto probabile che il messaggio apparisse anche col mio tema ma che venisse reso illeggibile della sfondo, che era l’unico elemento visibile nella pagina dato che il codice per utilizzare PHP-Stats va posizionato nel file header.php subito dopo <body>; da una rapida lettura del forum di PHP-Stats sono venuto a scoprire che il file incriminato di cui fa menzione il messaggio d’errore andrebbe modificato sostituendo alla stringa:

if($this->option['prune_2_on']) prune($this->option[prefix]."_ip",$this->option['prune_2_value']);

la stringa:

if($this->option['prune_2_on']) $this->php_stats_prune($this->option[prefix]."_ip",$this->option['prune_2_value']);

Ad essere sincero, non ho apportato tale modifica… momentaneamente non ho il tempo per bisticciare con delle righe di codice, mi basta che tutto funzioni al meglio, quindi mi sono limitato a togliere le limitazioni alle tabelle… tutto come per incanto ha ripreso a funzionare. Stando cosi le cose, a meno che non vogliate intervenire sul file main_func_class.inc.php , il mio consiglio è quello di non limitare le tabelle ed agire eventualmente solamente sul numero di ore per cui devono essere memorizzati i dettagli.


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

487 reads

Categorie: PHP, Trucchi



One Response to “Se PHP-Stats mette KO il nostro blog”

  1. Roberto (2 comments) ha detto:

    Anche se è un articolo datato, segnalo la rinascita di PHP-Stats alla nuova versione 1.x!!

    http://robertobizzarri.altervista.org/php-stats/