Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

aTunes_3 Se il nostro archivio audio ha raggiunto una discreta dimensione e magari volete gestirlo nella maniera migliore, allora sicuramente la scelta migliore è quella di abbandonare il vostro precedente lettore multimediale ed adottare un player/manager. Ormai se ne trovano per tutti i gusti, per ovvi motivi iTunes è il principe della situazione, ma naturalmente per tutti quelli che come me hanno uno spirito Open Source e freeware non è certo la scelta migliore, anzi direi proprio di escluderla! Per quanto mi riguarda non ho trovato ancora il mio player/manager definitivo, per crearlo si  dovrebbero unire le caratteristiche di almeno tre diversi programmi, dato che le funzionalità che tanto si apprezzano su un player non sono presenti negli altri.

aTunes è uno dei tre famosi programmi; si presenta con un’interfaccia utente moto pulita e razionale, è in grado di riprodurre mp3, ogg, wma, wav, flac, mp4, radio in streaming, modificare i tag, rippare i cd e tanto altro, è un programma che funziona tranquillamente su Windows, Linux e Mac OS X dato che è scritto in Java. Ma veniamo a quella che reputo una funzione che mi piacerebbe trovare nei suoi concorrenti, ovvero l’integrazione con Last.fm; grazio a ciò vi saranno messi a disposizione informazioni sull’autore del brano, il testo, quali altri brani sono presenti sul cd del brano che state ascoltando, gli autori simili a quello che state ascoltando… insomma una bella opzione. Tra le critiche che muovo al programma c’è l’impossibilità di aggiungere nuove funzionalità attraverso plugin e il fatto di non supportare il formato mpc, magari non proprio standard di mercato ma pur sempre un formato della famiglia mpx.

Download:
aTunes 1.9.0 – Windows – Linux – Mac OS X


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

162 reads

Categorie: Fedora, Gentoo, Java, Linux, Mac OS X, Open Source, Software, Ubuntu, Vista, Windows, XP



I commenti sono chiusi.