Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

vodafone

Sono sempre stato un affezionato utente Vodafone, non conto più il numero di sim che ho posseduto negli anni grazie a varie promozioni, ma nell’ultimo periodo devo ammettere di essermi un tantino disaffezionato. I motivi sono sotto gli occhi di tutti, nuovi piani telefonici con scatti al limite dell’incredibile (leggasi 16 cent!), sms a 15 cent, Christmas Card & C. sempre meno convenienti e con maggiori costi aggiuntivi… e dulcis in fundo il cambio piano a tutti i vecchi utenti truccato da una volontà di semplificare le tariffe (almeno avessero avuto la bona creanza di ammettere un aumento delle tariffe!). Tutto questo unito alla disponibilità di alcune tariffe vantaggiose operate (stranamente!) dagli operatori concorrenti mi hanno convinto ad effettuare la portabilità verso questi ultimi di alcuni miei numeri Vodafone. Ma come alcuni di voi sapranno senza soldi non si canta messa, per cui è necessario che nella vostra benedetta sim al momento della richiesta di portabilità verso altro operatore è necessario che sia presente un pò di credito. Tale credito può essere recuperato in due modi diversi: il primo è quello di richiedere un assegno, il secondo è quello di trasferirlo su di un altra sim Vodafone a noi intestata. Proprio oggi mi sono messo ‘impegno per il reperimento di questi due moduli, il sito Vodafone non aiuta certo colui che lo vuole abbandonare, dato che l’ultima portabilità richiesta è andata a buon fine e colgo l’occasione per recuperare anche il credito della precedente portabilità.

Sottolineo come nel caso in cui si voglia restituito il traffico tramite assegno è necessario spedire l’apposito modulo tramite raccomandata A/R ed attendere sino a 60 giorni dalla data della richiesta perché il credito sia restituito nonché acquistare una carta servizi, nel caso di trasferimento del credito su un altra sim Vodafone è sufficiente inviare il modulo tramite posta ordinaria ed attendere solamente sino a 30 giorni il trasferimento del credito. Faccio altresì notare che nel caso si opti per il trasferimento del traffico verso altra sim Vodafone l’intestatario delle due sim deve essere il medesimo.

PS. NON DIMENTICATE DI AGGIUNGERE LA FOTOCOPIA DELLA VOSTRA CARTA D’IDENTITÀ.

Modulo per la restituzione del traffico residuo

Modulo di trasferimento del traffico residuo


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

163 reads

Categorie: Telefonia mobile



2 Responses to “Recesso da Vodafone – Restituzione del credito residuo.”

  1. lore (65 comments) ha detto:

    a parte la ripetizione “è necessario che nella vostra benedetta sim al momento della richiesta di portabilità verso altro operatore è necessario che sia presente un po’ di credito”….certo che da quando ti sei laureato non un beneamato…. da fare!!!! 😉 ….avere una sola sim nooo??!!! :-[) tutto sto traffico per riavere due lire..pardòn…euri?! 😀 spendi più tempo e soldi in tutti sti traffici “‘a matula”!!! 🙂 …ciò no toglie che questi della vodafone non siano degli strozzini bastardi!!!! :choler:

  2. IngMecc (169 comments) ha detto:

    :8 ma quando mai.. pensavo di essere più “skiffarato”, ma qui non è cambiato nulla..ho pure un articolo abbozzato che dovrei terminare… mo’ vediamo quando ho due minuti liberi… 8)