Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Archivio del 17 Febbraio 2009

my_D60

Negli ultimi tempi la passione per la fotografia ha ripreso il sopravvento (galeotto fu il progetto Erasmus e l’incontro con la fotografia digitale). Le foto che avete avuto modi di vedere sulla testata di questo blog sono state realizzate con una onesta HP Photosmart R817, che tante soddisfazione mi ha donato in questi ultimi anni sfoggiando una leggerezza e un obiettivo Pentax degno di nota. Ma come ogni compattina che si rispetti ha diversi limiti… primo in assoluto un rumore di fondo elevato in condizioni di scarsa luminosità. Come risolvere il problema? Passare a qualche cosa di più…consistente!

Grazie alla sponsorizzazione di Rosi ed alla consulenza di Fabrizio ho fatto il grande salto, diventando il soddisfatto proprietario di una Nikon D60 con obiettivo AF-S DX 18-55 VR. Quest’ultimo un vero gioiellino per coloro che normalmente non hanno una mano molto ferma o per situazioni di luce non proprio ideali (non immaginate miracoli…ma un aiuto si!), permettendo di fare fotografie senza dover ricorrere al flash.

Per quanti sono abituati alle attuali compattine, l’utilizzo in principio risulterà un po’ spiazzante dato che la mesa a fuoco della scena può essere eseguita unicamente attraverso il mirino (insomma come le reflex vecchio stile), ma dopo le prime ore di utilizzo ci si riabitua a questo vecchi modo di fotografare (che sinceramente preferisco molto dato che in condizioni di elevata luminosità sfido chiunque ad utilizzare un monitor lcd.

Volendo invece parlare dei lati negativi (non sono molti e molto soggettivi) non posso non elencare il flash incorporato che rende le foto molto fredde e il formato RAW compresso… spero che con l’utilizzo questa lista non si allunghi molto.

Read the rest of this entry »

35 reads

Categorie: Photo