Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

shortcad

Vi è mai capitato di aver bisogno del vostro CAD preferito durante una trasferta ed essere attrezzati unicamente del vostro palmare (PocketPC con Windows Mobile)? Se la risposta è affermativa credo che ShortCAD la prossima volta vi potrebbe essere utile.

Non si tratta di un CAD evolutissimo, ma svolge il suo lavoro in maniera più che dignitosa… specie se lo si utilizza per fare schizzi da riutilizzare una volta tornati in ufficio. Diciamo che quasi tutti i principali comandi che solitamente trovate in un CAD sono implementati, sottolineo il quasi data l’assenza del comando raccordo mentre il comando smusso è presente. Da buon programma CAD permette di utilizzare in tutta tranquillità i layer… cosi da non dover impazzire nel caso di disegni di una certa complessità. Altra chicca è data dalla disponibilità di tre diverse raccolte di simboli (elettrici, elettronici e fluidi), di facile installazione (è sufficiente copiare la cartella contenuta nell’archivio dei simboli sul palmare) e di facile uso.

Spero a questo punto di non avervi entusiasmato troppo… perché ora devo parlarvi di una lacuna, che mi ha fatto storcere il naso, riguardante la gestione dei file. Partiamo dal fatto che i formati che si potranno utilizzare per il salvataggio fondamentalmente sono tre… beh, diciamo due:

  • .ShortDWG (proprio del programma)
  • .DXF
  • .Bmp

Insomma, grazie al DXF riusciamo a salvare la baracca… e poter trasferire il disegno dal palmare al PC. Ma il vero inconveniente è che l’unico formato che può essere letto da ShortCAD è unicamente quello proprio del programma… un inconveniente tutt’altro che insignificante per chi vorrebbe potersi portare dietro i propri progetti creati al PC.Altra piccola noia che ho avuto modo di verificare è l’impossibilità di salvare i disegni sulla memoria esterna (magari questo è solo un problema mio…).

Giusto per rendere il boccone meno amaro, vi segnalo la disponibilità di una versione del programma da utilizzare direttamente sul vostro PC, attraverso cui è possibile eseguire l’importazione di un disegno in formato .DXF e una esportazione nel formato .ShortDWG, così da ovviare al problema della mancata importazione dei disegni in formato .DXF da parte della versione per PocketPC.

Download:
ShortCAD2009.04.26.1.cab
ShortCAD.2009.04.26.1.zip

ShortCAD_for_PC.2009.04.26.1.zip

Simboli:
Fluid.v1.0.zip – Fluid Symbols v1.0
Electronics.v1.1.zip – Electronics Symbols v1.1
Electric.v1.0.zip – Electric Symbols v1.0


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

584 reads

Categorie: Freeware, Software, Windows Mobile



One Response to “ShortCAD – Il CAD per il tuo palmare con Windows Mobile.”

  1. […] aggiornamento per ShortCAD, il piccolo CAD per Windows Mobile di cui vi ho parlato qualche tempo fa, con il quale guadagna cinque nuove […]