Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

notepp

È proprio vero, le scoperte più interessanti sono fatte per puro caso! No, mi spiace non si tratta di una scoperta scientifica che debella il mondo dai cattivi politici…

Notepad++ in linea di principio non dovrebbe aver bisogno di presentazioni, dato che è uno degli editor Open Source per Windows più apprezzati al mondo, ma per chi lo scoprisse per la prima volta ecco un elenco delle principali caratteristiche:

  • Evidenziazione della sintassi dei linguaggi: C, C++, Java, C#, XML, HTML, PHP, CSS, makefile, ASCII art (.nfo), doxygen, ini file, batch file, Javascript, ASP, VB/VBS, SQL, Objective-C, RC resource file, Pascal, Perl, Python, Lua, TeX, TCL, Assembler, Ruby, Lisp, Scheme, Properties, Diff, Smalltalk, Postscript, VHDL, Ada, Caml, AutoIt, KiXtart, Matlab, Verilog, Haskell, InnoSetup, CMake, YAML.
  • Multi-Vista
  • Multi-Documento
  • Supporto dei Plugin

Ma andiamo al succo della questione, che riguarda proprio i plugin e in particolare il plugin FTP_synchronize, attraverso cui è possibile accedere via FTP ad uno spazio web e modificare con l’editor un qualsiasi file, direttamente online.

Quando ho iniziato a smanettare con questo blog, mi sono scontrato con la noiosa operazione di:

  • download del file da modificare sul desktop;
  • modifica con l’editor del succitato file;
  • upload del file modificato.

Grazie a FileZilla questa operazione poteva essere resa meno laboriosa, semplicemente selezionando il file da modificare e scegliendo dal menu contestuale la voce modifica. Rimaneva semplicemente da cliccare un paio di volte al momento del salvataggio, in modo tale che FileZilla sovrascrivesse la vecchia copia del file con la nuova.

La vera pacchia arriva con Notepad++ e il plugin FTP_synchronize tutto diventa più semplice, come se si stesse lavorando in locale!

Una volta selezionato il plugin dal menu in alto (Plugin>>FTP_synchronize), apparirà sul lato destro dell’editor una nuova colonna recante nella parte superiore sette icone. A questo punto è sufficiente cliccare sulla penultima icona  (Open setting dialog…) per fare apparire la finestra che ci consentirà di creare il profilo per poter accedere al nostro spazio web via FTP.

notepp2

Una volta terminata la procedura di creazione del profilo, sarà possibile accedere allo spazio web cliccando sulla prima icona del plugin (Connect) e selezionando il profilo creato in precedenza.

A questo punto siete pronti per mettere mano al codice contenuto nei file del vostro spazio web, con un semplice doppio click! Ancora più semplice risulta il salvataggio, infatti è sufficiente salvare come salvereste un file in locale, ovvero cliccando sull’icona dischetto.

Piccola nota a margine, ma di fondamentale importanza! Il collegamento via FTP non è perenne, ma limitato a 600 secondi, per tale motivo quando state per effettuare il salvataggio in remoto di un file verificate sempre di essere connessi, in caso contrario andate sull’icona Connect ed accedete (utilizzando l’opportuno profilo)… pena il mancato salvataggio delle modifiche apportate al file.

Download:
Notepad++ – v.5.4.5 – Installer.exe
Notepad++ – v.5.4.5 – Zip
Notepad++ – v.5.4.5 – 7z


Hai trovato interessante quest'articolo? Dagli un voto... mi aiuterai a migliorare!

Puoi trovare altri interessanti articoli nella Homepage

157 reads

Categorie: Open Source, Software, Trucchi, Vista, Windows, XP



I commenti sono chiusi.