Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Articoli contenenti il Tag ‘.NET Framework’

mono-project

Premetto che non sono un compilatore per passione, piuttosto per necessità…. trovare materiale aggiornato per Ubuntu a 64 bit qualche volta è difficile e passare alla compilazione è una tappa obbligata, per tale motivo d’ora in poi metterò a disposizione di tutti i pacchetti ma compilati per tale piattaforma, a beneficio in special modo di tutti i neofiti. Oggi inizio con “Mono“,  un progetto Open Source per consentire l’utilizzo delle applicazioni scritte in .NET Framework della Microsoft su Linux, Mac OS X e Unix.

Download:
mono_2.4-1_amd64.deb

504 reads

Categorie: Debian, Linux, Open Source, Software, Ubuntu

regressione

Cari amici di Ingegneria… metto le mani avanti… il lavoro eseguito da Regression analysis lo può fare qualunque foglio di calcolo… o quasi! Si perché sia che decidiate di usare Calc di Open Office che Excel di Office grosso modo otterrete risultati simili, dato che essi consentono di eseguire un”analisi di regressione. Il fatto è che Regression analysis è tanto piccolo e semplice da utilizzare, che non usarlo potrebbe portare ad una maggiore perdita di tempo… specie in tutti quei casi in cui il file di output dello strumento di misura del laboratorio restituisce i dati in formato .txt con due semplici colonne di dati (X e Y per intenderci).

Regression analysis consente di ottenere i coefficienti di 7 diversi tipi di funzione; si va dalla semplice polinomiale alla esponenziale, dalla potenza alla cosinusoidale senza scordare le funzioni inverse della esponenziale e della potenza e non ultima quella mista potenza-esponenziale. Come dicevo in precedenza i dati possono essere letti da un semplice file di testo .txt, questo non è però l’unica modalità di immissione dei dati dato che questi possono essere inseriti manualmente attraverso la semplice interfaccia del programma (certo non è un sistema comodo… ma sicuramente efficace in molti casi).

Il programma consente di determinare sia la deviazione standard che la differenza tra il valore misurato dei vari punti e quello ottenuto sostituendo i coefficienti determinati alla funzione scelta. Ultima chicca del programma è quella di poter lavorare con alti gradi di polinomio (sempre che ciò risulti di effettiva utilità nel proprio campo d’impiego!). Il programma funziona su Windows Vista, XP, 2000, NT, 98, l’unica condizione è che sia installato Microsoft .Net framework 2.0.

Download:
CadRegrs.zip

137 reads

Categorie: Freeware, Software, Vista, Windows, Windows 7, XP

SMath

C’è una definizione di MathCAD letta su di una libreria online che mi sembra molto calzante per SMath Studio, ovvero “MathCAD è una specie di “taccuino dell’ingegnere“: un software matematico che permette di risolvere equazioni, tracciare grafici ed effettuare calcoli.”.

SMath Studio permette  di scrivere in modo totalmente libero formule ed equazioni, lavorare con matrici, gestire sistemi, creare grafici, calcolare integrali e derivate, che lo rendono uno strumento flessibile… da fare impallidire qualunque calcolatrice o foglio di calcolo, in secondo luogo perché lo potete portare sempre con voi… che stiate lavorando col vostro computer, che siate in giro con il vostro palmare!

Naturalmente non voglio asserire che è possibile sostituire totalmente MathCAD con tale software, stiamo parlando di un software molto più semplice, ma in ogni caso già le prime caratteristiche di SMath Studio che ho elencato lo rendono uno dei programmi matematici freeware più interessanti su cui ho avuto modo di lavorare, ma il vero asso nella manica è la possibilità di utilizzare il medesimo programma sia su PocketPC e Smartphone con Windows Mobile, sia su di un normale computer, non importa se con sistema operativo Windows o Linux dato che entrambi sono supportati, cosa che non è contemplata da MathCAD, basta che i dispositivi rispondano ai seguenti requisiti:

Handheld:
Framework: .NET Compact Framework 2.0 cab (5,33Мb), zip (1,99Мb)
Compatibility: Pocket PC 2002, WM 2003, WM 2003 SE, WM 5, WM 6, WM 6.1, full VGA support, all PPC’s, Comunicators and Smartphone.

Desktop (Windows):
Framework: .NET Framework 2.0

Desktop (Linux):
Framework: Mono 2.0

Altra chicca, ma non fondamentale visto il compito del programma, è costituita dall’interfacci disponibile in 18 lingue diverse tra cui l’italiano.

Download:

PocketPC e Smartphone:
SMathStudioHandheld.0_75.Setup.cab
SMathStudioHandheld.0_75.Setup.cab.zip
SMathStudioHandheld.0_75.Setup.exe

Windows:
SMathStudioDesktop.0_75.Setup.msi

Linux:
SMathStudioDesktop.0_75.Mono.tar.gz
last version of Mono distributive (richiesto)

973 reads

Categorie: Debian, Fedora, Freeware, Linux, PocketPC, Software, Ubuntu, Vista, Windows, Windows 7, Windows Mobile, XP

netlogo

Chi usa Windows prima o poi ci si imbatte; trovare un applicativo scritti nei linguaggi .NET, fra i quali C #e Visual Basic.NET, che ne richiede l’installazione è frequente quanto beccare un semaforo rosso in città… non so se ho reso l’idea… almeno è quello che capita a me! Non si deve pensare che .NET Framework sia una esclusiva per i pc, Microsoft infatti ne ha sfornato anche una versione per PocketPC, in questo caso però le applicazioni che ne richiedono l’installazione sono più rare.

Download:
.NET Framework Version 3.5 SP1
.NET Framework Version 2.0 SP1
.NET Framework Version 1.1

.NET Compact Framework 2.0 SP1 – Windows Mobile

48 reads

Categorie: Vista, Windows, Windows Mobile, XP

paintnet Molte volte può capitare di dover fare dei ritocchi così semplici che quasi basterebbe il Paint di Windows, peccato che come programma sia molto scarno e costringa a qualche acrobazia, senza andare a scomodare programmi potenti come Gimp, che in alcuni casi può intimorire l’utente non avvezzo al suo uso; in questi casi Paint.NET è una perfetta via dimezzo, in quanto non disorienta l’utente ed allo stesso tempo mette a disposizione dei strumenti paragonabili a programmi più blasonati.

Il programma rilasciato sotto licenza MIT, sia in forma binaria che come codice sorgente aperto, è il frutto di un progetto nato in seno alla Washington State University con la consulenza della Microsoft, fa uso delle librerie del .NET Framework, che andranno installate nel caso in cui il vostro Windows ne fosse sprovvisto.

Download:
Paint.NET 3.31 – Multilanguage

116 reads

Categorie: Open Source, Software, Vista, Windows, XP