Questo blog e' libero dal NOFOLLOW!

Articoli contenenti il Tag ‘Linux’

gizmo Lo ammetto, sono stufo di dover tenere aperto più di un Instant Messenger, sono pur sempre risorse buttate al vento! Soluzione?! Ce ne sono diverse, ma considerate di possedere oltre ad un account su Messenger Live ed account GoogleTalk (oppure Yahoo, MySpace IM, ICQ, iChat, QQ, Gadu-Gadu e Jabber) anche un numero di telefono geografico SIP (per intenderci tipo quello di EuteliaVoip)… ebbene la soluzione è Gizmo!

Questo bel programmino, che ricorda uno dei moltissimi Instant Messenger, si distingue dalla concorrenza per la perfetta integrazione del modulo VoIP… cosa di non poco conto, ma soprattutto per la semplicità di configurazione dello stesso (chi ha avuto a che fare con le vecchie versioni di X-Lite sa quanto fosse complicato!). Il programma si pone anche come alternativa a Skype, come questo infatti permette di acquistare del credito o di comprare un numero di telefono… ma sinceramente preferisco il numero gratuito di EuteliaVoip 😉

Non aspettatevi però che tutto comunque sia rose e fiori, il lavoro di importazione della lista dei vostri amici potrebbe essere un pò antipatica… per non dire altro, ma in fondo bisogna pagare un piccolo prezzo per poter godere delle doti di Gizmo. Piccola nota al margine, se siete tra quelli che vanno matti per le emoticons personalizzare allora  Gizmo non fa per voi… per tutti gli altri posso dire che è perfetto per chattare!

Da segnalare la disponibilità del programma per Windows Mac e Linux; insomma un programma che si fa in quatto per voi e che vi permette rimanere in contatto con i vostri amici e conoscenti qualunque sistema operativo utilizziate e qualunque instant messenger questi utilizzino! Non dimenticate inoltre il VoIP compatibile col protocollo SIP!

Download:
Gizmo per Windows, Mac, Linux

258 reads

Categorie: Fedora, Freeware, Gentoo, Linux, Mac OS X, Messenger, Software, Temi Linux, Ubuntu, Vista, VoIP, Windows, XP

hpcalcDa alcuni giorni ormai sono alle prese con un numero spropositato di esercizi di Elettrotecnica, dove sistemi di equazioni e numeri immaginari la fanno da padroni! Ammetto di aver sempre amato aver a che fare con matrici, determinanti e quant’altro .. ma alla lunga usare Cramer per risolvere i sistemi può essere lungo, noioso e a rischio errori.. sapeste quante volte mi è venuto da piangere accorgendomi che nella matrice di partenza avevo dimenticato una resistenza! Certo una calcolatrice in grado di risolvere sistemi lineari e fare operazioni con i numeri complessi aiuta parecchio, peccato che la mia piccola Casio FX-7400G mostra tutti i limiti!

Il pensiero mi è andato subito quindi all’emulatore Emu48 per PocketPC e Smartphone di cui ho parlato il mese scorso (programma Open Source di Emulazione delle calcolatrici HP), si peccato però che non possiedo ne l’uno ne l’altro… ma non potevo credere che un emulatore simile per PC non esistesse, ed infatti esiste, per rendervene conto basta andare nella sezione emulatori di www.hpcalc.org e scoprirete che esistono versioni di Emu48 non solo per PocketPC, ma anche per Windows e Mac OS X (per Linux è presente soltanto Saturn, un programma del 2003 di cui non so dirvi molto). Dopo le prime prove ho compreso che l’HP 48 con la sua Notazione Polacca Inversa (RPN) non facesse per me, ergo avevo bisogno di qualche altro modello… e quindi altre ROM non incluse col programma. Il consiglio che si trova nell’EMU48.txt è di prelevare le ROM presenti nel HP49G SDK.

Morale della favola, dopo aver scaricato l’SDK (Debug4x HP48/49 SDK) ed aver prelevato le ROM, dopo svariate prove tra ROM aggiunte, script KML per l’interfaccia della calcolatrice da dover modificare per poter fare funzionare la benedetta HP 50 col display ridotto, in un momento di pausa mi è tornato in mente come nel pacchetto SDK fosse presente tutto il necessario per l’emulazione, con tanto di Emu48, script e BMP. Beh, vi dico soltanto che l’HP 50 ha funzionato immediatamente e col display corretto! Ergo, anziché andare a scaricare Emu48, nudo e crudo, vi consiglio di scaricare Debug4x HP48/49 SDK messo a disposizione William G. Graves come programma freeware e condivisibile, al cui interno troverete l’HP 48, 49 e 50 belle e funzionanti.

Gli unici inconvenienti di tutto questo sono: il dove installare più roba del necessario sul proprio Harddisk (ma questo può essere risolto copiando la cartella Emu da qualche altra parte nel nostro Harddisk ed eseguendo la disinstallazione del SDK) e il fatto che non avrete a disposizione Emu48 versione 1.47 ma soltanto la 1.44+ ( ma anche questo non credo sia un grande dramma… a me funziona egregiamente e non ha dato mai noie!).

Naturalmente a meno che non abbiate veramente tanto tempo e molta pazienza, l’unico modo per poter utilizzare con profitto uno strumento come queste HP è avere a portata di mano il manuale (e ve lo dice uno che solitamente i manuali li legge solo per curiosità!)… quindi vi consiglio il download del manuale in italiano del HP 50g.

1793 reads

Categorie: Freeware, Mac OS X, Open Source, Software, Vista, Windows, XP

amsn-project Se si è utenti Windows o Mac utilizzare Messenger per tenersi in contatto con i propri conoscenti o amici è la cosa più naturale che ci sia, i problemi nascono quando decidete di passare ad Linux (poco importa la distribuzione utilizzata), o almeno così si potrebbe pensare dato che Microsoft non supporta tale sistema operativo. Per risolvere questo piccolo problema è nato aMSN, un client Open Source compatibile col protocollo di Messenger, che permette agli utenti Linux e non solo, infatti col tempo sono state rese disponibili le versioni per FreeBSD, Mac OS e Windows.

Read the rest of this entry »

131 reads

Categorie: Fedora, Gentoo, Linux, Mac OS X, Open Source, Software, Ubuntu, Vista, Windows, XP

mediacoderIl mese scorso vi ho presentato SUPER ©, ottimo programma freeware per la conversione dei vostri video e dei vostri file audio, oggi vi propongo un programma molto simile ma appartenente al mondo Open Source.. stiamo parlando di  MediaCoder.

Il programma si presenta con una finestra piena di schede, perfetta per che vuole per quelli che amano avere tutto sotto controllo, ma molto ordinata attraverso cui personalizzare al massimo secondo le proprie esigenze l’output. Il programma si adatta facilmente anche ai meno esperti infatti è’ possibile scegliere tre tipi diversi di interfacci (ridotta, normale ed esperti) e tra diverse lingue (tutte le principali inclusa l’italiano). Elencare i formati di input e di output che MediaCoder è in grado di processare è un lavoro impossibile, in pratica è in grado di lavorare su tutti formati (o quasi) conosciuti; per alcuni formati è necessario installare appositi pack suggeriti nel momento stesso che si decide di codificare utilizzando quel particolare codec (giusto per fare un esempio è necessario aggiungere il pack Fraunhofer IIS MP3 nel caso in cui si voglia codificare audio in tale formato), nella rimanenza dei casi non è necessario altro che impostare i parametri ed eseguire la codifica, MediaCoder si rivela moto veloce ed efficiente.

Considerando che si tratta di un progetto che non è arrivato alla versione 1, MediaCoder può essere considerato un ottimo programma, grazie anche al suo continuo aggiornamento e miglioramento. Ultima segnalazione, il programma nasce per Windows, ma può essere utilizzato attraverso Wine sia su Linux che su Mac OS X… non credo che sia la fare lavorare un programma del genere attraverso Wine, ma tante.. a voi la scelta.

Download:
MediaCoder 0.6.1 Latest (current developing version) – Windows
MediaCoder 0.6.1.4045 (relatively stable version)- Windows
MediaCoder – Linux with WINE (most features work)
MediaCoder – Mac OS X with WINE (some features work)

136 reads

Categorie: Linux, Mac OS X, Open Source, Software, Vista, Windows, XP

moiosmsGiusto per ribadire l’attenzione che nutro nei confronti del mondo Open Source, ecco che oggi vi segnalo un altro passetto compiuto dall’utilissimo MoioSMS, che giunge così alla versione 2.15.

MoioSMS, vi ricordo, permette di mandare gli sms gratuiti messi a disposizione da Vodafone, Alice, Tim, Tin, Enel, Smshosting e Callwave, senza la necessità di dover accedere al sito web di questi. Il programma è veramente essenziale e privo di fronzoli, sono presenti unicamente un contatore di caratteri ancora a disposizione e una semplice ma funzionale rubrica telefonica. Le password di accesso ai vari servizi vengono richieste unicamente per l’invio del primo sms, dopo di che vengono memorizzare; l’accesso da parte di estranei è impedita da un Master Password. Da segnalare anche che MoioSMS è disponibile per tutti i maggiori sistemi operativi, ovvero Linux, Mac OS X e Windows.

Download:
MoioSMS per Windows, zip 6 MB
MoioSMS per chiavetta USB, zip 6 MB
MoioSMS a linea di comando, zip 6 MB (contiene anche l’interfaccia grafica)

MoioSMS per Mac, dmg 13 Mb

MoioSMS per Ubuntu 8.04 Hardy, deb
MoioSMS per Ubuntu 7.10 Gutsy, deb
MoioSMS per Fedora 8, rpm
MoioSMS per Gentoo
Plugin per Gnome Deskbar di MoioSMS, Ubuntu 8.04 Hardy e 7.10 Gutsy, deb

130 reads

Categorie: Fedora, Gentoo, Linux, Open Source, Sms, Software, Ubuntu, Vista, Windows, XP